CICLISMO E SPORT VARI .....................................................

CICLISMO
PROSSIME GARE
da Nov. 2013 a Gen. 2014
da Febbraio a Maggio 2014
da Giugno a Ottobre 2014
RISULTATI
da Nov. 2013 a Gen. 2014
da Febbraio a Maggio 2014
da Giugno a Ottobre 2013
VARIE
Gran Fondo del 2014
Organigramma Societa'
Class. Ciclocross 1998/2006

............SEGNALACI LE TUE GARE : ciclismo_spv@hotmail.com

"PUNTO BACHECA !!!
disponibile x tutti gli atleti
VERE OCCASIONI :

VENDO BICI NUOVA MOD. 2013 :
BIANCHI OLTRE CHORUS 11v
Ruote Campagnolo Khamsin
misura 53 colore della foto
Prezzo Listino Euro 4999.00 SCONTO 30%
Prezzo SCONTATO EURO 3490.00
TEL. 06.86208739

NUOVO -VENDO TELAIO COLNAGO M10
TAGLIA 54 (50S)
COLORE ROSSO
CON REGGISELLA
EURO 2.300,00
PER INFO :
TEL. 06.5202877

NUOVO -VENDO TELAIO COLNAGO M10
TAGLIA 55 (52S)
COLORE ROSSO
CON REGGISELLA
EURO 2.300,00
PER INFO :
TEL. 06.5202877

TORNEO REGIONALE
di CALCIO BALILLA...
Iscrizioni ed Info :
world truck-angolo bar
Se vuoi personalizzare il tuo
CASCO e non solo clicca
qui per contattare il grafico
alla sua posta o al cellulare

L. Giordani Campione
Mondiale Under 23 - 1999 -
NEWS DAL MONDO
ORARI E BIGLIETTI
MAPPE E ITINERARI
1° FONDO DELLA CAPITALE - CSAIN - ROMA.
28 NOVEMBRE 2014 (DOMENICA) - LUNGHEZZA:

GRANDE SODDISFAZIONE PER QUESTO CAMPIONATO NAZIONALE CSAIN FONDO
LE MAGLIE DI CAMPIONE NAZIONALE SONO STATE CONSEGNATE DAL PRESIDENTE NELLO DI GENNARO E DAL RESPONSABILE CSAIN ROMA CLAUDIO TROVARELLI AI NEO VINCITORI:

-CAD. : CRISTIAN BISONNI - CONTI D'ANGELI
-JUN : FABRIZIO TROVARELLI - WORLD TRUCK
-SEN : ANDREA DONATI - CONTI D'ANGELI
-VET. : DANILO SIMONETTI - FIAMME D'ORO
-GEN. : TERENZIO CARPENTIERI - ROCCASECCA BIKE
-SGA : ANTONIO BRANCHI - CICLI COPPOLA
-SGB : ANTONINO DI STEFANO - SPORT&BIKE
-DONNE : MARCELLA LOMBINO - WORLD TRUCK




































PER TUTTI GLI ISCRITTI ALLA COPPA LAZIO 2014

05 OTTOBRE 2014 ( DOMENICA )
COPPA LAZIO 2014:
IL G.S. CICLI PACO APRILIA ORGANIZZA :
3 TROFEO CICLI PACO.
GARA RISERVATA SOLO AI CICLOAMATORI agli iscritti alla COPPA LAZIO 2013 - ADULTI , SENIORES E S/G .
RITROVO ORE 07.30 PRESSO ristorante le Isole, via Isole 26 , APRILIA - 1 PARTENZA ORE 08.45 - 2 PARTENZA ORE 08.48.
PERCORSO AGONISTICO : (RISTORANTE LE ISOLE)VIA ISOLE DX - VIA SPACCASASSI DRITTO - VIA SELCIATELLA DX - VIA TORRE DEL PADIGLIONE DX - VIA ISOLE .- CIRCUITO DA RIPETERSI 8 VOLTE PER TOTALI KM. 76.
......OLTRE I PUNTI DI CLASSIFICA + 10 PUNTI JOLLY PER TUTTI I PARTENTI
................................ATTENZIONE : AL TERMINE DELLA GARA DURANTE IL PRANZO SARA' EFFETTUATA LA PREMIAZIONE FINALE DELLA COPPA LAZIO 2014 - TUTTI I CORRIDORI CHE HANNO DIRITTO GRATUITAMENTE AL PRANZO( I PRIMI 5 DI OGNI CATEGORIA) DOVRANNO CONFERMARE ENTRO GIOVEDI LA LORO PRESENZA (COMUNQUE TUTTI COLORO " FAMILIARI O CORRIDORI " CHE INTENDONO PARTECIPARE AL PRANZO AL COSTO DI EURO 25.00 DEVONO PRENOTARE ENTRO VENERDI 03/10/2014
NON SI ACCETTANO ASSOLUTAMENTE ISCRIZIONI SUL POSTO.
ISCRIZIONI ENTRO VENERDI : ASSO CICLO TEL. 333.4829110. - email: ciclismo_spv@hotmail.com

MACCARESE = GIANNETTI M. - SERAFINI S. - BUONANNO A.
BUFALOTTA = DONATI A. - GENOVESI M.
DOGANELLA = FANTON C. - QUAGLIA M. - IULIANELLA U.
LAVINIO = MARAZZA S. - SCRUGLI A. - CESALI G.
APRILIA = NUTI D. - BERTOZZI F. - BUONANNO A.
PALESTRINA = BISONNI C. - USYK S. - PERRI A.
TORRINO = NUTI D. - SANTANGELI F. - CESALI G.
TRIGORIA = DONATI A. - TACCONE C. - PLACIDI S.
TORBELLAMONACA = TROVARELLI F. - SANTANGELI F. - CESALI G.
CERVETERI = TROVARELLI F. - ALOISI I. - RAIDICH F.
COLLEFERRO = BISONNI C. - ALOISI I. - PLACIDI S.
FINOCCHIO = SIMONETTI D, - BERTOZZI F, - BRANCHI A.
DOGANELLA = CHIALASTRI M. - CAMPAGNA M. - RAIDICH F.
LAVINIO = TROVARELLI F. - QUAGLIA M. - NEGRO G.
ROCCA DI CAVE = BISONNI C. - USYK S. - AMICI A.








































CLASSIFICA FINALE MAGLIE "COMUNITA MONTANA CASTELLI ROMANI E PRENESTINI
DOPO LE CINQUE TAPPE DI TIVOLI , COLONNA , ROCCA DI CAVE , ROCCA PRIORA E LUNGHEZZA

1) ( DONATI A. = 4+5+4+5+4 )-------- (BISONNI C. =5+2+5+5 ) - ( SIMONETTI = 2+3+3 ) - ( CHIALASTRI M. = 4+2 ) - (CLEMENTINI L. = 4+1 ) - ( SCIARETTA M. = 1+1+3 ) - ( ZACCARDA C. = 3 ) - TROVARELLI F. = 2) - (AIELLO G. = 2 ) -( RIBECA = 1 ) - ( IANIERI T. = 1)
----------------------------------------------------
1) ( USYK S. = 2+5+5+4 ) -------- ( LAGHI A. = 4+1+3 ) - ( CALABRETTI O. = 5+2 )- (DI TOMMASO = 3+4 ) - ( SERAFINI S. = 1+5 ) - ( ALOISI = 3+3 ) - ( BORIONI F. = 4+2 ) - ( BONDANI M. = 5 ) - ( QUAGLIA M. = 3+2 ) - (SAVOIA A. = 4) - ( DI SALVO M. = 3 ) - ( BELLINI V. = 2 ) - ( SETTIMI = 1 ) - ( SEVERA M. = 1 ) (BERARDI = 1)
---------------------------------------------------
1) ( PERRI A. = 5+3+4+5+2 ) -------- ( BRANCHI A. = 5+1+3+4 ) - ( IULIANELLA U. =4+2+3 ) - ( BEN ISA BEN ALI M. = 2+4 ) - (AMICI A. = 5) - ( DE BATTISTI V. = 4 )-( D'INGILLO = 3+1 ) - (BARNABA = 4 )- ( GENTILI E. = 2) -( CHIRIELETTI A. = 1 ) - ( CAMILLI E. = 1)
--------------------------------------------------
1) ( LOMBINO M. = 5+5+5 ) -------- ( POMPONI E. =4+4 )


VINCITORI ASSOLUTI MAGLIE COPPA LAZIO :

MACCARESE = GIANNETTI M. - SERAFINI S. - BUONANNO A.
BUFALOTTA = DONATI A. - GENOVESI M.
DOGANELLA = FANTON C. - QUAGLIA M. - IULIANELLA U.
LAVINIO = MARAZZA S. - SCRUGLI A. - CESALI G.
APRILIA = NUTI D. - BERTOZZI F. - BUONANNO A.
PALESTRINA = BISONNI C. - USYK S. - PERRI A.
TORRINO = NUTI D. - SANTANGELI F. - CESALI G.
TRIGORIA = DONATI A. - TACCONE C. - PLACIDI S.
TORBELLAMONACA = TROVARELLI F. - SANTANGELI F. - CESALI G.
CERVETERI = TROVARELLI F. - ALOISI I. - RAIDICH F.
COLLEFERRO = BISONNI C. - ALOISI I. - PLACIDI S.
FINOCCHIO = SIMONETTI D, - BERTOZZI F, - BRANCHI A.
DOGANELLA = CHIALASTRI M. - CAMPAGNA M. - RAIDICH F.
LAVINIO = TROVARELLI F. - QUAGLIA M. - NEGRO G.
ROCCA DI CAVE = BISONNI C. - USYK S. - AMICI A.







































General Store-Bottoli Zardini “corsara” anche a Polignano: vittoria di Micheal Bresciani alla Targa Crocifisso
Ventiquattr’ore dopo il trionfo di Mirco Maestri alla Coppa Messapica, sulle strade della Valle d’Itria, a Polignano a Mare (Bari) è proseguito il week-end di grazia della formazione veneta della General Store-Bottoli Zardini grazie all’uno-due in volata di Micheal Bresciani e dello stesso Maestri. Con Paolo Totò (Velo Club Senigallia), terzo al traguardo, si è registrato ancora un podio tutto italiano alla 65° Targa Crocifisso-50°Gran Premio Divella per élite ed under 23 disputata nella città natale di “Mister Volare” il noto cantautore e padre della canzone italiana Domenico Modugno.
La manifestazione promossa dall’Asd Polisport di Nicola Pellegrini e Giuseppe Coda è andata in archivio con un successo al di là di ogni aspettativa: tanto entusiasmo con l’immancabile e caratteristico “folklore” che ha accompagnato tutta la carovana con la parata pre-partenza dei corridori per le vie della cittadina polignanese accompagnati dalla banda musicale, dalle Miss Polignano (Agata Scatigno) e Miss Divella (Ilaria Spada) prima dell’omaggio al monumento ai caduti. Al via 138 corridori in rappresentanza di 20 team di scena sul classico circuito delle Grotte nel sud-est barese con lo strappo delle Sierre pronto a fare selezione per un totale di 140 chilometri. Nella parte iniziale a dare fuoco alle polveri ci hanno pensato Mattia Pastorino (Delio Gallina-Colosio), Roberto Giacobazzi (General Store-Bottoli Zardini), Giacomo Menchetti (Acqua&Sapone Mocaiana), Alessio Finocchi (UC Pistoiese), Marco D’Urbano (Aran Cucine) e Luca D’Agata (Calzaturieri Montegranaro-Marini Silvano) rimasti in avanscoperta fino al chilometro 60. Successivamente dal gruppo tentavano l’evasione Nicola Bagioli (Delio Gallina Colosio Eurofeed), Andrea Cordioli (General Store Bottoli Zardini) e il moldavo Nicolae Tanovitchii (Sc Virtus Villa) ma non hanno avuto spazio permettendo ai portacolori della General Store-Bottoli Zardini (diretti in ammiraglia dall’ex professionista Simone Bertoletti) di gestire al meglio il finale di corsa e preparare l’arrivo allo sprint. Lunga la volata finale, sui 250 metri in leggera ascesa, Bresciani e Maestri hanno potuto tagliare il traguardo, gremito di pubblico, entrambi a braccia alzate mentre ci ha provato in tutti i modi e in tutte le maniere Totò a contrastare la forza e la versatilità dei due portacolori General Store finendo al terzo posto. La Targa Crocifisso ha messo in evidenza anche la grande giornata del Bike Team San Severo, la giovane realtà juniores ed under 23 della Puglia con l’attenta supervisione di Giovanni Chierico. Tutte le attenzioni erano puntate su Agostino Chiriacò, il neo under 23 di Casamassima (Bari), classe 1995, che è riuscito a stare nel gruppo fino alla fine, potendo così vestire la maglia di campione regionale FCI Puglia dando dimostrazione delle sue capacità atletiche con a fianco un Matteo D’Apote a completa disposizione del compagno di squadra. “ Abbiamo fatto una grande volata. – ha sottolineato Micheal Bresciani, di Medole (Mantova) alla seconda vittoria in carriera tra gli under 23, campione italiano su pista juniores nella velocità -. Finalmente sono riuscito a centrare la prima vittoria stagionale che sempre ho cercato ma non arrivava mai. Tutta l’attenzione adesso è rivolta ai prossimi campionati italiani su pista ”. “ Dopo la vittoria a Ceglie, sono soddisfatto per il grande lavoro di squadra a favore di Micheal – ha commentato Mirco Maestri, di Casoni di Luzzara (Reggio Emilia), due successi a stagione in corso -. È stato emozionante arrivare tutte e due a braccia alzate. E' un risultato che ci dà entusiasmo e fiducia per il finale di stagione ”. “ Sono riuscito ad avere un buon ritmo, cercando anche la fuga – ha dichiarato Paolo Totò, di Porto Sant’Elpidio (Fermo), 9 vittorie in carriera tra i dilettanti compresa la Targa Crocifisso nel 2011 -. Considero il terzo posto, il massimo risultato che era possibile conquistare perché i ragazzi della General Store sono stati bravi a fare il buco all’ultima curva prima della volata. Non vedo l’ora di finire la stagione e di tornare a caccia della vittoria a partire dal Gran Premio Ezio Del Rosso ”.
Alla presenza delle autorità comunali di Polignano a Mare, della Federciclismo Puglia e quella provinciale di Bari, è andata in archivio un’edizione molto bella, coronata dall’ottima partecipazione di pubblico e dalla soddisfazione dei 22 team provenienti da ogni parte d’Italia per l’ottimo lavoro svolto dall’organizzazione che mira a valorizzare dal punto di vista dell’immagine sportiva e turistica la dinamica realtà di Polignano a Mare.
ORDINE D’ARRIVO COMPLETO 65° TARGA CROCIFISSO 1. Bresciani Michael (Asd General Store Bottoli Zardini Merida) 140 chilometri in 3.40’00” media 41,250 km/h 2. Maestri Mirco (Asd General Store Bottoli Zardini Merida) a 1” 3. Toto' Paolo (A.S.D. Veloclub Senigallia) 4. Maronese Marco (Gallina Colosio Eurofeed A.S.D) 5. Viola Michele (S. Marino - Gfdd Altopack Asd) 6. Bolzan Riccardo (Cycling Team Friuli) 7. Giustino Gennaro (Vejus-Tmf-Cicli Magnum) 8. Sospetti Michele ( Aran Cucine) 9. Padovan Mirco (Gaiaplast Maglificio L.B. Bibanese) 10. Ruggeri Davide (U.C. Pregnana Team Scout Asd) 11. Gabburo Davide (Gallina Colosio Eurofeed A.S.D) 12. Baruffato Dario (U.C. Pregnana Team Scout Asd) 13. Tommassini Fabio (G.A.P. Fiscal Office-Dama-Merida) 14. Filippi Enrico (A.S.D. Veloclub Senigallia) 15. Baldoni Michele (Monturano-Civitanova-Cascinare)
























































5 OTTOBRE 2014 (DOMENICA) FCI - ROMA:
8° CICLORADUNO IO STO CON TELETHON - PALESTRINA
ORGANIZZAZIONE: ASD SEZIONE CICLISMO UNIVERSITA' DI ROMA TOR VERGATA.
RITROVO ORE 07.00 A PALESTRINA PIAZZALE ITALIA - PARTENZA ORE 9.00 -
KM 60 CIRCA - APERTO ANCHE AI NON TESSERATI
INFO: SEZIONECICLISTICA@UNIROMA2.IT TEL. 3387291991
PREMIAZIONE: PROSCIUTTO ALLE PRIME 10 SOCIETA' CLASSIFICATE (COME DA REGOLAMENTO CICLOTURISTICO);
OGNI ISCRITTO RICEVERA' IN OMAGGIO UNA BOTTIGLIA DI VINO DELL'AZIENDA "FEUDI DEL SOLE"
COSTO ISCRIZIONE 10 €. CHE SARANNO DEVOLUTI ALLA FONDAZIONE TELETHON



























Mediofondo della Capitale, buona la prima
Matteo Cecconi (Effetto Ciclismo Fiano Romano) ed Elena Cairo (Tranchese Cycling) si aggiudicano la prima edizione della corsa
La prima edizione della Mediofondo della Capitale va in archivio con un importante successo di partecipanti: 450 corridori hanno infatti animato la gara organizzata dall’Asd Amici in Bici del presidente Nello Di Gennaro, evento curato nei minimi dettagli e studiato per essere non solo una gara amatoriale ma anche e soprattutto una grande festa per tutta la famiglia. Alla partenza, anticipata da una randonèe, è stato presente anche Valerio Conti, che ha preso parte alla I Mediofondo della Capitale in qualità di ospite.
La gara ha preso il via con una fuga che ha caratterizzato tutta la prima parte del percorso: a prendere il largo sul resto del plotone sono stati Marco Chialastri (World Truck) e Marco De Fabiis (Team Terenzi Lazzaretti). I due affrontano in testa la salita di Capranica, principale asperità di giornata, ma dietro i migliori del gruppo riescono ad organizzare l’inseguimento. Dopo la discesa restano in testa Andrea Donati e Christian Bisonni (Edifer Conti D’Angeli), Danilo Simonetti (Fiamme D’Oro), Matteo Cecconi (Effetto Ciclismo Fiano Romano), Luisiano Cannizzaro (Team Terenzi Lazzaretti), Antonio Turriziani (MB Lazio) e Giovanni Riccioni (Valle Siciliana). Il gruppo di attaccanti si presenta compatto fino all’ultimo chilometro: Cecconi si impone allo sprint davanti a Cannizzaro e a Bisonni. Tra le donne, il successo è andato a Elena Cairo (Tranchese Cycling) davanti a Manuela Lezzerini (Velo Roma) e a Maria Giacinta Cannas (Ciclistica Gavignanese).
La gara è stata valevole anche come campionato nazionale Fondo dello CSAIN. Ad aggiudicarsi le maglie di campioni sono stati: Christian Bisonni (Conti D’Angeli Edifer) tra i Cadetti, Fabrizio Trovarelli (World Truck) tra gli Junior, Andrea Donati (Conti D’Angeli Edifer) tra i Senior, Danilo Simonetti (Fiamme D’Oro) tra i Veterani, Terenzio Carpentieri (Roccasecca Bike) tra i Gentleman, Antonio Branchi (Cicli Coppola) tra i SGA, Antonino Di Stefano (Sport&Bike Villanova) tra gli SGB, Marcella Lombino (World Truck) tra le Donne.
Nello Di Gennaro, presidente del comitato organizzatore, non nasconde soddisfazione per come è andata la gara ma anche possibili margini di miglioramento: “Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato oltre agli sponsor che hanno reso possibile questa festa. A caldo mi sento di dire che molte cose sono funzionate e altre un po’ meno, quindi il prossimo anno cercheremo di migliorare. In generale, però, possiamo essere soddisfatti di come sia riuscito l’evento: la logistica è stata perfetta e anche il post gara si è svolto in maniera ottima. L’appuntamento per gli appassionati è con la seconda edizione della Mediofondo della Capitale, che si svolgerà domenica 27 settembre 2015”.
Sul sito www.tds-live.com sono disponibili tutte le classifiche assolute e di categoria, mentre sul sito www.obbiettivofoto.it sono disponibili tutte le foto della manifestazione.
Cordiali saluti,Carlo Gugliotta+39 333 3132875




























































L'allievo Burocchi dell'Uc Foligno vince la Sarnano-Recanati
Foligno – Settima vittoria di stagione su strada per Giordano Burocchi.
Un successo di quelli che pesano nel palmarés di un allievo, dato che il corridore dell’Unione ciclistica Foligno si è imposto nella 26esima Sarnano-Recanati – 20esimo Trofeo Corriere Adriatico – Memorial Mario Bravi, Federico Caporaletti, una corsa che è uno dei grandi appuntamenti stagionali per la categoria. Al via oltre 120 atleti. Il corridore diretto da Sandro Settimi se ne va in salita. Tutto solo affronta la discesa e la successiva pianura, attaccando poi la seconda ripetizione dell’ascesa che porta a Recanati, nella splendida piazza Giacomo Leopardi, dove è posto l’arrivo.
Lungo le rampe della salita, quando all’epilogo manca poco più di un chilometro, Burocchi viene ripreso da un drappello di corridori. Il finale è allo sprint, che Burocchi vince nettamente, regalando alla squadra il suo 11esimo successo del 2014. Per Burocchi, invece, contando anche le vittorie nel tipo pista, questo è il nono centro stagionale. «Dopo alcune settimane non proprio brillanti – commenta un felice Burocchi – oggi ho vinto questa importante gara e sono ovviamente molto soddisfatto. Dedico il successo al tecnico Sandro Settimi, a Fausto Filippucci e a Massimiliano Gentili, a tutta la società guidata dal presidente Giuseppe Donati, al vicepresidente Moreno Petrini, ai miei compagni di squadra e alla mia famiglia».
Ordine di arrivo:
1) Giordano Burocchi (Unione ciclistica Foligno) che copre 94 chilometri in 2 ore e 27 minuti alla media oraria di 38,367, 2) Alessandro Monaco (Gsc Grottaglie), 3) Gianmarco Michini (Neri Sottoli), 4) Giulio Mosaico (Gsc Latinense) a 4’’, 5) Leroy Dubini (Sc Recanati Marinelli Cantarini), 6) Piergiorgio Cardarilli (Velosport Centro Le Torri), 7) Alessandro Marinozzi (Rapagnanese), 8) Pasquale Abenante (Pianura Visconti), 9) Andrea Menghi (Juvenes Banca Cis San Marino), 10) Edoardo Raccosta (Rinascita).


























Giovanissimi: a Marsciano trionfa Lu Ciclone
Marsciano (Pg) – Si è svolto alla pista ciclabile Nello Bicchieraro di Marsciano (Pg) il Trofeo Sea, gara per giovanissimi valida per il Trofeo Procacci Edilizia. Sono stati 130 i piccoli ciclisti che in un pomeriggio ventilato e illuminato da un bel sole di fine settembre si sono sfidati in questa gara, che è stata organizzata dalla Nestor Sea Marsciano guidata dal presidente Lucio Saccarelli e dal vicepresidente Federico Padiglioni.
Il Gs Lu Ciclone ha vinto sia il trofeo a partecipanti che quello a punteggio, ma come da regolamento del Trofeo Procacci Edilizia quello a punteggio è andato alla seconda società classificata, il Team Eurobici Orvieto - Ss Lazio. Tornando alla classifica a partecipanti, seconda è risultata l’Uc Nestor Sea Marsciano, terza il Ct Massa Martana, quarta la Ga Sgl Carbon e quinta l’Uc Foligno Start. Alla manifestazione sono intervenuti il sindaco di Marsciano Alfio Todini, l’assessore allo Sport della Provincia di Perugia Roberto Bertini e il presidente della Federciclismo umbra Carlo Roscini.
CLASSIFICHE
G1F: 1) Valentina Brauzi (Gs Lu Ciclone), 2) Azzurra Bentivoglio (Ct Spoletobike), 3) Emanuela Todini (Nestor Sea Marsciano). G1M: 1) Giacomo Serangeli (Ga Sgl Carbon), 2) Edoardo Bolletta (Uc Foligno Start), 3) Alessandro Tardioli (idem), 4) Alessandro Morlupi (Nestor Sea Marsciano), 5) Filiberto Moretti (Gs Lu Ciclone). G2F: 1) Giulia Cozzari (Gs Lu Ciclone), 2) Matilde Lombardelli (Team Cingolani), 3) Aurora Pannacci (Gubbio Ciclismo Mocaiana), 4) Anita Cocchioni (Gs Lu Ciclone), 5) Caterina Menestò (Ct Massa Martana). G2M: 1) Tommaso Marchionni (Uc Foligno Start), 2) Tommaso Francescangeli (Gs Lu Ciclone), 3) Daniel José Notari (idem), 4) Tommaso Spaccini (Nestor Sea Marsciano), 5) Luca Mugnari (Team Eurobici Orvieto - Ss Lazio). G3F: 1) Rosa Mariafrancesca Orsini (Ga Sgl Carbon), 2) Giulia Rossini (Nestor Sea Marsciano), 3) Martina Tinelli (Team Eurobici Orvieto - Ss Lazio). G3M: 1) Elia Baccello (Team Eurobici Orvieto - Ss Lazio), 2) Vittorio Friggi (Ga Sgl Carbon), 3) Alfredo Valentini (Uc Foligno Start), 4) Tommaso Bianchetti (Ga Sgl Carbon), 5) Samuele Scappini (Nestor Sea Marsciano). G4F: 1) Lucrezia Listanti (Nestor Sea Marsciano), 2) Rebecca Bacchettini (Us Bovara Cycling Team), 3) Elena Palombi (Ct Massa Martana), 4) Giada Stella (Ct Spoletobike), 5) Alessia Moran (Nestor Sea Marsciano). G4M: 1) Edoardo Rulli (Gs Lu Ciclone), 2) Gabrio Salomone (Team Eurobici Orvieto - Ss Lazio), 3) Edoardo Burani (Uc Città di Castello), 4) Valentino Romolini (idem), 5) Matteo Nilaj (Us Bovara Cycling Team). G5F: 1) Asia Ranucci (Team Eurobici Orvieto - Ss Lazio), 2) Valentina Friggi (Ga Sgl Carbon), 3) Camilla Rossini (Nestor Sea Marsciano), 4) Diletta Monaco (Gs Lu Ciclone). G5M: 1) Riccardo Ricci (Team Eurobici Orvieto - Ss Lazio), 2) Alessandro Lucentini Ferati (Uc Foligno Start), 3) Tommaso Rondini (Gs Lu Ciclone), 4) Raffaele Mosca (Nestor Sea Marsciano), 5) Cristiano Bocci (Gubbio Ciclismo Mocaiana). G6F: 1) Melania Righetti (Gs Lu Ciclone), 2) Martina Severi (Ct Massa Martana), 3) Letizia Brufani (Gs Lu Ciclone), 4) Martina Crisanti (Ct Massa Martana), 5) Giorgia Sanna (Capobianchi Cicli Moto). G6M: 1) Alessandro Pastorelli (Gubbio Ciclismo Mocaiana), 2) Lorenzo Celestini (Uc Città di Castello), 3) Simone Danielli (Ct Massa Martana), 4) Michelangelo Tabuani (Ct Massa Martana), 5) Lorenzo Conti (Ternana Ciclismo).







































In archivio la Challenge XCO Puglia 2014 con il Trofeo Sagace
Finale di stagione più che positivo quello che si è svolto Domenica 21 Settembre ad Oria, infatti nell’occasione del “2° Trofeo Sagace” organizzato eccellentemente dall’ ASD Oriabikerun si è svolta anche la finale del Challenge XCO Puglia, che ha premiato i ed i più presenti atleti della nostra regione, che si cimentano in una delle discipline più spettacolari e dure del ciclismo in fuoristrada. Afa, umidita, caldo, adrenalina, fatica e passione degli atleti, il piacere della sfida nel superare se stessi e tanto divertimento, nonostante tutto, nonostante le cadute. Tutte queste sensazioni si sono avvicendate e hanno dato vita ad una bellissima giornata dove lo sport è stato protagonista.
Due gli atleti della ASD OriaBikeRun hanno primeggiato nel 2° Trofeo Sagace: Alessandro Fittipaldi nella categoria master 3 e Romualdo Conte come allievo. Sempre nella categoria M3 grandioso 2° posto di un altro biker d’esperienza, Vincenzo Conte. Altrettanto degno di nota lo splendido 2° posto di Lorenzo De Simone nella categoria élite sport. Il Trofeo Sagace ha chiuso anche il Challenge XCO Puglia in Tour 2014 premiando gli atleti che, avendo disputato un minimo di otto gare su undici, hanno conquistato i podi delle rispettive categorie. Per l’ASD OriaBikeRun due atleti premiati nel Challenge: il 1° posto dell’umile e instancabile Alessandro Fittipaldi e il 3° posto del promettente Romualdo Conte. In casa Polisportiva Gaetano Cavallaro, la prima partenza, dove hanno preso il via Esordienti ed Allievi, è stata una dura lotta fino all’arrivo. Infatti l’atleta di casa Conte Romualdo sin dall’inizio ha cercato di portare a casa la vittoria, forzando il ritmo sin dai primi giri, anche se il gruppetto inseguitore, formato per la maggior parte da atleti della Cavallaro non lo ha mollato fino alla fine. Conte riesce chiudere in prima posizione, seguito a soli 15” da Mastrototaro Giuseppe che chiude quindi in seconda piazza. Chiudono il gruppo inseguitore in quinta e sesta posizione Piccoli Antonello e Patruno Mattia; un plauso all’impegno va a tutti questi atleti, che seppur in un periodo di allenamenti particolari (in vista del cyclocross) riescono a mantenere alto il ritmo di gara.
Nonostante queste posizioni, e nonostante numerose assenze dovute alle convocazioni in Coppa Italia, le prime posizioni di questa categoria sono state vinte da atleti della Cavallaro, con Piccoli Antonello in prima, seguito in seconda da Mastrototaro Giuseppe ed in quarta da Patruno Mattia. Più sfortunata la gara di Pentassuglia Martino, che seppur con tanto impegno non riesce a portare il suo solito ritmo, chiudendo solo in settima posizione, ma andando a vincere comunque la classifica del Challenge XCO Puglia, nella quale al quinto posto si è classificato Lamonarca Dario, sempre della Polisportiva “G.Cavallaro”. Un plauso va al neofita Pugliese Federico, alla sua seconda esperienza agonistica in questo campo, che con caparbietà riesce a concludere il duro tracciato in 9° posizione tra gli esordienti.
Bene anche per gli atleti più grandi presenti al “2° Trofeo Sagace”, con Piccolo Mauro che chiude in seconda posizione tra gli Juniores sia nella classifica di giornata che nel Challenge XCO Puglia, e Lamonarca Nicola che chiude in 3° posizione tra gli Open, andando cosi a conquistare la 5° posizione nella classifica del circuito. Un ringraziamento speciale alla famiglia Sagace che ha aperto le porte della bellissima tenuta per ospitare la manifestazione oltre agli atleti, ai loro accompagnatori, al pubblico, allo staff, ai volontari, agli sponsor, ai tecnici, alla Protezione Civile, alla Croce Rossa.




































LUTTO: Grande cordoglio per la scomparsa di Giuseppe Vessella, ex ciclista laziale.

Ciampino (25/09/2014) -
Nel giro di pochi giorni ci ha lasciati Giuseppe Vessella , un grande sportivo, e non solo, amante del ciclismo, conosciuto nel mondo cicloamatoriale col nome di Peppe mezzosigaro.
Oggi nella clinica Regina Elena un male inesorabile ha portato via Giuseppe , dall’affetto dei suoi cari e di tantissimi amici.
Sentite condoglianze da tutto il mondo cicloamatoriale laziale.
I funerali si svolgeranno sabato alle ore 09.00 , presso la chiesa di piazza della Pace a Ciampino.
Ciao Peppe.












Trofeo Memoria Storica Casalincontrada, un successo annunciato
È andata in archivio la prima edizione Trofeo Memoria Storica Casalincontrada, manifestazione ciclistica amatoriale organizzata dall’AS Formazero di Chieti sotto l’egida dello C.S.A.IN. Ciclismo e con il patrocinio del comune di Casalincontrada, aperta a tutti gli enti della Consulta e valida come prova unica del Campionato Regionale Strada.
Alla presenza di un bel numero di partecipanti, la manifestazione è iniziata con il ritrovo alle ore 14:00 a Villa de Lollis di Casalincontrada ove, organizzatori e giudici di gara, hanno dato il benvenuto e provveduto alla formalizzazione delle iscrizioni con consegna dei numeri di gara agli amatori agonisti.
Partenza del gruppo in scia alla vettura della Direzione di Gara (Presidente Provinciale C.S.A.IN Lucio Zappalorto), con la scorta tecnica delle moto-staffette dell’A.N.P.S., l’assistenza sanitaria dell’ambulanza della Ass. Valtrigno, il presidio sicurezza strade della Protezione Civile e dei volontari tutti, su un divertente percorso cicloturistico ondulato di circa 50 chilometri per tutti, che ha visto attraversare le località di Manoppello, Serramonacesca, Roccamontepiano e Bucchianico (Colle dei Gesuiti). Da qui, a seguire, il tratto agonistico di circa 11 chilometri riservato agli agonisti: prima parte in pianura, costeggiando la Fondo Valle Alento e, poi, a partire da località Reginaldo, a salire fino all’arrivo in pieno centro a Casalincontrada. A tagliare per primo il traguardo posto in Via Roma e a guadagnare, quindi, il primo posto assoluto, con un ottimo spunto personale, è stato Valentino Quintini Di Ghionno seguito in seconda posizione dall’eccellente Stefano Borgese (ASD Kyklos Abruzzo.), terzo assoluto Giuseppe Pastò (ASD Borgo Antico Campomarino). La gara, valida quale come prova unica del Campionato Regionale Strada C.S.A.IN., ha assegnato le relative maglie di Campione di categoria ai seguenti primi classificati:
Cadetto = Matteo Malandra (ASD Formazero);
Senior = Mirko Marinelli (ASD Formazero);
Veterano = Paolo Del Rosso (ASD Formazero);
Gentleman = Amerigo Mincone (ASD Infissi Santoferrara);
Super Gentleman A = Nicola Addario (ASD Infissi Santoferrara);
Super Gentleman B = Tommaso Fattore (ASD Infissi Santoferrara);
Donna B = Barbara De Lorenzo (ASD Ciclistica Chieti);
Debuttante = Simone Saraullo (ASD Formazero);
Il podio che ha dato luogo all’assegnazione alle squadre dei premi in natura e del trofeo Memoria Storica (offerto dall’Amministrazione Comunale) alla prima di queste è risultato, con piacevole sorpresa, il seguente:
1° Classificata: Asd Formazero; 2° Classificata: Asd Infissi Santoferrara; 3° Classificata: Asd Ak Cycling Abruzzo;
Numeroso anche il pubblico presente – grazie anche alla bella giornata di fine estate – che ha fatto da giusta cornice al percorso di gara, e che ha avuto modo di apprezzare una manifestazione che, a detta di molti, è risultata ben organizzata e contraddistinta dall’ospitalità. Così come altrettanto emozionante è stata la consegna, nelle proprie mani, della targa a Biagio D’Arcangelo, uomo coraggioso e appassionato che, con le proprie imprese di sportivo professionista e con l’epica gara "Casalincontrada-BlockHaus”, ha reso onore e vanto al proprio paese e al movimento ciclistico. Si è passati poi, in sequenza, alla consegna delle maglie di Campione Regionale ai rispettivi vincitori con foto di gruppo, dei premi alle prime tre squadre più numerose (CT+AG), dei premi individuali ai primi cinque classificati di ogni categoria (prosciutti, lonze e a gradare) e ai ringraziamenti finali! Il comitato organizzatore dell’AS Formazero intende ringraziare il comune di Casalincontrada per la concessione del Patrocinio, per il supporto tecnico-logistico, per la gentile e cortese ospitalità, gli enti tutti, i giudici, le moto-staffette dell’A.N.P.S., la Protezione Civile, la dottoressa Deianira De Luca e l’Ass. Valtrigno per l’assistenza sanitaria, i componenti lo stand ristoro per la preparazione e la somministrazione delle prelibatezze del rinfresco, gli sponsor (Only Food, I Franzese, Prink Chieti Scalo, Officine Meccaniche Francavilla al Mare, Autocarrozzeria De Meis Daniele, Di Renzo Costruzioni, De Marco Srl, La Cantina Pecore e Dintorni, Palito’s Ristopub, Autofficina D’Arcangelo, Rinomata Porchetta Di Tizio Tommaso, Europroject Engineering Srl, Eurobet Chieti Scalo, Parafarmacia Torello, Freebike, Chiusa Grande Vini, e altri) le ditte Cicli Masciarelli e DG Racing Di Gregorio Davide per la concessione rispettivamente dell’arco gonfiabile e del podio, il Presidente Lucio Zappalorto per il prezioso coordinamento organizzativo, il fotoreporter Andrea Milazzo per aver immortalato con maestria le fasi salienti dell’evento, il Presidente Formazero Christian Turacchio per l’impegno e la granitica determinazione profuse, a Giorgio Turacchio, Franzese Ferdinando, Malandra Piero, Di Labbio Giuliano e a tutti i volontari per la valida collaborazione prestata e, infine, a tutti i membri della A.S. Formazero per l'appoggio e la nutrita partecipazione che ha permesso così al nostro team di vincere ed innalzare al cielo il “1° Trofeo Memoria Storica Casalincontrada. Un grazie particolare a tutti i partecipanti agonisti e non, che hanno affettuosamente dimostrato di condividere con noi la passione per il ciclismo e di apprezzare la nostra iniziativa.






















































Abruzzo Promo Enduro: grande successo la prima a Bocca di Valle! L'abruzzese Fabio Di Renzo (Asd bicidamontagna.com), è il vincitore assoluto della prima edizione della “Abruzzo Promo Enduro”, riservata alle mountain bike svoltasi tra Bocca di Valle e Piana delle Mele, nei pressi di Guardiagrele (Chieti).
Una sessantina in tutto i partecipanti (tra tesserati ed amatori), provenienti da quasi tutta la regione e dal vicino Lazio. Dopo il prologo del sabato, si è disputata la gara vera e propria suddivisa in tre prove speciali in discesa (nell’ordine Serpentone, Coccodrillo, Bestia Nera) al termine delle quali, la somma dei vari tempi fatti registrare da ciascun atleta ha determinato la graduatoria finale. Per l'occasione sono stati assegnati anche due titoli regionali: a Riccardo Rabuffo (Asd Ciclo Abruzzo DH), per gli uomini, ed a Paola Piattelli (Protec Abruzzo), per quel che riguarda le donne.
Classe 1994, Fabio Rabuffo è un talento e si trova in una fase della sua giovane carriera prima di fare il salto di qualità. Per l’esperta Paola Piattelli, la vittoria al campionato regionale è stata sinonimo di una rivincita personale dopo una caduta a Villa Celiera che l’ha tenuta ferma per 6 mesi. Mountain bike e ciclocross sono anche le sue specialità: molto poliedrica, nelle discese adrenaliniche riesce sempre a dare il meglio di sé stessa. “Qualcosa da migliorare per il futuro c'è – è stato il commento di uno degli organizzatori – abbiamo lavorato tanto per mettere in evidenza questa manifestazione ma trattandosi di una novità assoluta, è andata più che bene. Grazie soprattutto al fondamentale apporto degli sponsor All Bike di Chieti Scalo, Cicli Sport Mania di Popoli, Ruota+ e Attitude di Pescara”.
Abruzzo Promo Enduro guarda alla prossima edizione e intende allargarsi con un più ampio progetto chiamato Centro Italia Enduro: gli organizzatori dell’evento abruzzese sono alla ricerca di negozi e società del settore fuoristrada interessate alla futura challenge (info sul sito www.abruzzoenduro.com tramite il link campionato 2015).
Classifica finale: 1) Fabio Di Renzo (Asd bicidamontagna.com), 2) Riccardo Rabuffo (Asd Ciclo Abruzzo), 3) Antonio De Silvi (Cicli Sport Mania), 4) Fabio Di Emilio (Bike Store Roma), 5) Marcello Merciaro (amatore), 6) Paolo Scimia (Cicli Sport Mania), 7) Dante Stella (amatore), 8) Vito Damiano Fabellini (amatore), 9) Luca Angelone (Cicli Sport Mania), 10) Luca Sbaraglia (amatore), 11) Mirco Longo (Asd Ciclo Abruzzo), 12) Fabio Arquilla (Clici Sport Mania), 13) Roberto Nicolucci (Bike Store Roma), 14) Fabrizio Cattivera (amatore), 15) Marco Di Carlo (amatore), 16) Danny Parente (amatore), 17) Valerio Di Ghionno (Asd Ciclo Abruzzo), 18) Pierluigi Verzulli (amatore), 19) Nicola Di Crescenzo (amatore), 20) Gianluca Orlandi (amatore).
































Expobici/Padova: record assoluto di contatti allo stand Compagnia Editoriale?
Meravigliosi!
E' questo quanto ci sentiamo di rispondere a seguito della consueta invasione di lettori, abbonati e soci del Bici Club Italiano che in occasione della fiera Expobici/Padova hanno letteralmente preso d'assalto il nostro stand.
Un enorme GRAZIE dunque a nome di tutto il nostro staff editoriale per questa incredibile partecipazione, un "attaccamento alla maglia" ed un calore mai così forte.
La linea della massima qualità, della più alta diffusione, della struttura e della serietà del lavoro non tradisce...
Bicisport
Bicisport English edition
Cicloturismo
MTB Magazine
Il Bici Club Italiano























Gran Premio Città di Sezze: Mattia Pomenti e Stefano Ceci, che colpi da finisseur!
Una domenica che ha regalato infinite emozioni, grande spettacolo, promozione per il movimento giovanile e per l’intero territorio di Sezze che l’Asd Amici del Borgo di Filippo Simeoni e il Pirata Evolution Team di Andrea Campagnaro sono riusciti ad allestire con il solito entusiasmo, impegno e professionalità. La quinta edizione del Gran Premio Città di Sezze è stata una kermesse degna di chiusura della stagione esordienti e donne allieve nel Lazio dove hanno preso parte alcuni dei migliori interpreti dell’anno agonistico impegnati nel breve circuito di 1500 metri ripetuto più volte in base all’età del partecipante. Nelle matricole di primo anno, Mattia Pomenti (Il Pirata Evolution Team) ha piazzato il colpo da finisseur. Il pluri campione regionale laziale in carica non si è fatto scoraggiare dalla presenza di Andrea Spaziani (Team Anagni Pantanello) che lo ha marcato stretto. Moltissimi gli attacchi con la complicità dei suoi compagni di squadra Paolo Bevelacqua, Gianmarco Pozone e Samuele Angelini prima di effettuare lo scatto decisivo all’ultima tornata e centrare la doppietta vittoria-titolo provinciale: “Una gara davvero bella oggi – ha commentato Pomenti, alla 14esima vittoria stagionale, più il titolo laziale su strada e in pista nella corsa a punti – e, visto il risultato, non potrei dire altrimenti visto che si correva in casa. I miei compagni di squadra sono stati eccezionali, ma ho dosato bene le forze in attesa del mio attacco vincente”. “Siamo andati davvero forte – gli ha fatto eco il secondo classificato Samuele Angelini - e abbiamo cercato di costruire il risultato nel finale. Siamo stati ancora un gruppo unito e compatto. Come regalo più bello di fine stagione, questo podio ci voleva per me, Mattia, Gianmarco e tutti i compagni di squadra".
“Abbiamo fatto un ottimo lavoro per Mattia – ha sottolineato Gianmarco Pozone, terzo all’arrivo -. Ci siamo complimentati a vicenda per quanto siamo riusciti a fare sulle strade di casa e a chiudere in bellezza la nostra stagione”. Stesso copione di gara anche per gli esordienti secondo anno grazie a una brillante progressione di Stefano Ceci. Da velocista esperto, Ceci si è inventato anche lui finisseur provando l’affondo negli ultimi tre giri causa l’incertezza dei più diretti avversari alle proprie spalle: “ Sapevo di stare bene – ha dichiarato il vincitore Ceci, di Alatri (Frosinone), alla terza vittoria in carriera tra gli esordienti, la seconda nel 2014 - e quando in salita ho accelerato, dentro di me sentivo che sarei potuto arrivare fino in fondo. Visto che era l’ultima gara della stagione, ho preferito attaccare e lasciarmi dietro gli avversari piuttosto che ritrovarmeli allo sprint ”. “Poteva andare meglio – è stato il commento del romano Martin Marcellusi, 4 vittorie in stagione -, Ceci ha meritato di vincere perché ha saputo indovinare il momento in cui scattare mentre dietro tra di noi non c’era più accordo per andare a riprenderlo”. Per Lorenzo Antonelli, un sorprendente terzo posto avvalorato dalla conquista del titolo provinciale FCI di Latina: “É stata un’emozione grandissima – ha commentato l’atleta di Fondi, terzo in stagione alla Giornata della Bicicletta a Pantanello di Anagni - ho fatto una grande fatica per centrare il podio perché sull’ultima salita avevo mollato la testa del gruppo. Un bel risultato ci voleva proprio, sono molto felice di aver conquistato la maglia di campione provinciale”.
Anche il settore femminile ha strappato tantissimi applausi grazie all’impegno e alla voglia di mettersi in luce delle partecipanti Raissa Spagnolo (Regolo Cinquale Pontremolese), Alessia Bevelacqua (Il Pirata Evolution Team), neo campionessa provinciale FCI Latina, Giada Paoloni (GS Pontino Sermoneta) e Giulia Quattrini (GS Pontino Sermoneta) tra le esordienti; in evidenza tra le allieve Francesca Recchia (Tranchese Cycling), Roberta Caferri (Ciclistica Marina di Cecina), la vincitrice del titolo provinciale Maria Bevelacqua (Il Pirata Evolution Team), Valentina Greci (UC Alatri) e Maria Francesca Baglione (Team Anagni Pantanello).
ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI PRIMO ANNO 1° Pomenti Mattia (Asd Il Pirata Evolution Team) campione provinciale FCI Latina 2° Angelini Samuele (Asd Il Pirata Evolution Team) 3° Pozone Gianmarco (Asd Il Pirata Evolution Team ) 4° Spaziani Andrea (Team Anagni Pantanello A. S. D.) 5° Bevelacqua Paolo (Asd Il Pirata Evolution Team) 6° Appodia Massimiliano (A.S.D.Max Riding Team ) 7° Ebarone Salvatore (Olimpia Cad Caivano) 8° Crocesi Edoardo (Capobianchi Cicli Moto Sport) 9° Romaldetti Alessio (Capobianchi Cicli Moto Sport) 10° D'Ascanio Francesco (A.S.D. F. Moser Cycling Team)
ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI SECONDO ANNO 1° Ceci Stefano (U.C.Alatri Asd) 2° Marcellusi Martin (Asd Tutti A Ruota-U.C.Petrignano) 3° Antonelli Lorenzo (Asd Nw Sport Cicli Conte) campione provinciale FCI Latina 4° Capocasale Sossio (Olimpia Cad Caivano) 5° Necci Samuele (Team Anagni Pantanello A. S. D.) 6° Roberti Luca (Cycling Team Coratti) 7° Pozone Matteo (Asd Il Pirata Evolution Team ) 8° Parravano Francesco (A.S.Ciclisti Sorani ) 9° Magon Flavio (A.S.D. F. Moser Cycling Team) 10° Quagliozzi Cristian (Cycling Team Coratti)
ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI DONNE 1° Spagnolo Raissa (Regolo Cinquale Pontremolese) 2° Bevelacqua Alessia (Il Pirata Evolution Team) campionessa provinciale FCI Latina 3° Paoloni Giada (GS Pontino Sermoneta) 4° Quattrini Giulia (GS Pontino Sermoneta)
ORDINE D’ARRIVO DONNE ALLIEVE 1° Recchia Francesca (Tranchese Cycling) 2° Caferri Roberta (Ciclistica Marina di Cecina) 3° Bevelacqua Maria (Il Pirata Evolution Team) campionessa provinciale FCI Latina 4° Valentina Greci (UC Alatri) 5° Baglione Maria Francesca (Team Anagni Pantanello)


































































Serenissima Coppa Veneto ZeroWind, chiuso con i botti il Circuito Mtb più importante d’Italia
E ora si lavora su nuove strategie e nuove formule sempre più coinvolgenti
Lo stand della Regione Veneto a ExpoBici di Padova, non è mai stato così affollato come per le premiazioni finali del Circuito Veneto. Lo stesso Assessore al Turismo, Commercio estero e internazionalizzazione, Marino Finozzi, che ha preso parte in prima persona alle premiazioni, è stato piacevolmente colpito dalla grande partecipazione.
Insomma numeri importanti che hanno contribuito, di sicuro, alla promozione del territorio e non ultimo all’immagine degli sponsor che hanno investito in un circuito che è stato gestito con cura e attenzione in tutti i dettagli, dalla comunicazione al marketing alla qualità dei percorsi per finire con proposte originali come quella del Genco Mongolia Bike Challenge.
Ricordiamo che il Veneto nel 2015 ospiterà due importanti appuntamenti della Mtb, l’Italiano del Montello e l’Europeo di Chies d’Alpago. Appuntamenti che muoveranno moltissime persone amanti della mtb da tutta Italia e da tutta Europa e il Circuito, dal canto suo, potrebbe essere un ottimo catalizzatore per tutto questo movimento. Ora ciò che conta è l’impegno degli sponsor e degli enti, non solo per dare la possibilità alle società di continuare ad organizzare ma per dare sviluppo alla mtb e al turismo outdoor.
Ringraziamo tutti i nostri sponsor per il loro fondamentale supporto, la Regione Veneto ed ExpoBici che ha garantito la Free Entrance per tutti i premiati.



























SCUOLA BICI ASD TIRRENO

DAL 22 SETTEMBRE PRESSO IL PARCO DELLA LEGNARA , VIA SUOR ADALBERTA LANDERBERG , CERVETERI.
INIZIERANNO I NUOVI CORSI DI BICI PER BAMBINI/E DI ETA' MINIMA 4 ANNI A UN MASSIMO DI 14 ANNI.
TI ASPETTIAMO PER UNA PROVA GRATUITA

INFO SCUOLA : 347.8277080 CRISTIANO.














































Coppa Lazio 2014 - 21/09/2014 Pomezia
6 MEMORIAL FABIO MUSSOLINO - 6 MEMORIAL GIUSEPPINA BELLOTTI - 8 MEMORIAL PIETRO ANGELUCCI. .
Grande spettacolo di ciclismo oggi a Pomezia.
( Pomezia si trova nell'Agro Romano e si estende a sud di Roma, con ai lati la veduta dei Castelli romani e del mar Tirreno, confinando per un largo tratto con la tenuta presidenziale di Castel Porziano. Sono rimaste poche vestigia del vecchio territorio di Pomezia, originariamente composto da vaste zone boschive (sugheri, olmi e querce), dune con vegetazione mediterranea (ginestre, pungi-topo, rovi di more e fitta vegetazione di erbe) e zone paludose (due stagni litorali nei pressi di Torvajanica) tra quanto rimasto si segnalano la zona costiera delle dune tra Torvaianica e Villaggio Tognazzi e il bosco della sughereta vicino a Pomezia, proposto con qualche polemica come area protetta. Le cause di questo cambiamento sono riconducibili essenzialmente all'opera di bonifica d'epoca fascista (per ciò che attiene alle zone paludose ed agricole), e una forte industrializzazione del territorio prolungatasi fino agli anni novanta grazie ai fondi per la Cassa del Mezzogiorno, nonché alla speculazione edilizia che ha devastato uno dei più bei litorali della provincia romana. )
Come sempre una organizzazione degna dei piu' importanti appuntamenti cicloamatoriali laziali.
Oltre 120 atleti in rappresentanza delle migliori formazioni ciclistiche regionali , si sono sfidati sulle strade del litorale romano, alle ore 09.00 esatte il direttore di gara Armando Santaroni ha dato il via alla gara dei piu' giovani .
Molti i tentativi di fuga , soprattutto sul duro strappo di via Silvio Spaventa, ma tutti senza esito.
L'arrivo in volata ha messo in evidenza lo strapotere della squadra di casa : vittoria per il neo campione nazionale 2 serie Andrea Donati (Conti D'Angeli) e subito a ruota il compagno di casacca Cristian Bisonni sul terzo gradino l'atleta delle Fiamme D'Oro Danilo Simonetti.
Belle prova di : Luca Romualdi, Stefano Marazza, Luca Sanna, Alex Badei, Marco Barcellan, Gianni Adamo,Mauro Flumeri, Antonino Cipriani e Sauro Coluzzi (in questo scorcio di stagione ottima condizione per gli atleti del club di Subiaco della asd Motel al Cavaliere) , Giuseppe Baccaro, Roberto Paglia , Piero Rosati.
GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )

TROFEO SUPERTEAM - societa' campione regionale : 1) CONTI D'ANGELI = 552 -- 2) PORTALANDIA = 314 -- 3) CICLI PACO = 262 -- 4) CICLI FATATO = 260 -- 5) WORLD TRUCK = 228 --6) DOPOLAVORO ATAC = 218.....................

Prossimo appuntamento per tutti i cicloamatori per domenica 28 Settembre a Lunghezza per la " 1° Medio Fondo della Capitale ".
GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )




























































Coppa Lazio 2014 - 21/09/2014 Pomezia
6 MEMORIAL FABIO MUSSOLINO - 6 MEMORIAL GIUSEPPINA BELLOTTI - 8 MEMORIAL PIETRO ANGELUCCI. .
Grande spettacolo di ciclismo oggi a Pomezia.
I senior viaggiano a velocita' supersonica !
dopo solo 30 chilometri agganciano i piu' giovani e questa andatura mette in difficolta' molti atleti.
L'atleta nativo di Deruta ma residente a Manziana Vito Bellini (cicli Fatato)si aggiudica la cat. gentlemen alle sue spalle un ordine di arrivo ricco di fior di velocisti, secondo il compagno di squadra Marco Bondani e terzo Oronzo Calabretti della asd abruzzese De Zan-Vito Taccone.
Dopo un lungo periodo di stop subito un secondo posto nella cat. A8 per Alfredo De Angelis (asd Deka) , bene Serafini S., Lauri, Cannone, Genovesi, Usyk, Serafini A. Gabellini, Savoia, Bartolini, Bertozzi, Berardi, Quaglia, Ingiosi.
Il team dopolavoro Atac del presidentissimo Valter D'Aiuto, ottiene un primo posto di rilievo nella cat. super/g con il cerveterano Olivieri Giuseppe, a seguire i compagni di casacca Corrado Cretto e Sergio Placidi(Portalandia). Branchi, Roma, Iulianella, Raidich.
Successo per l'atleta di casa Elisabetta Pomponi .
Come sempre ricchissime le premiazioni effettuate dal patron Nazzareno Conti e dal Sindaco di Pomezia Fabio Fucci.
Prezioso il lavoro dei vigili urbani del capitano Antonio Trovato, dei carabinieri di Pomezia, dalla Protezione Civile di Ardea,delle scorte tecniche team Santaroni.
GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )

TROFEO SUPERTEAM - societa' campione regionale : 1) CONTI D'ANGELI = 552 -- 2) PORTALANDIA = 314 -- 3) CICLI PACO = 262 -- 4) CICLI FATATO = 260 -- 5) WORLD TRUCK = 228 --6) DOPOLAVORO ATAC = 218.....................

Prossimo appuntamento per tutti i cicloamatori per domenica 28 Settembre a Lunghezza per la 1° Medio Fondo della Capitale.
GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )























































Coppa Lazio 2014 - 14/09/2014
9 MEMORIAL DE FELICE ANTONIO - Campionato Regionale Lazio CSAIN.
La gara di Ciampino decolla con successo anche nel 2014.
Definire semplice gara e' veramente riduttivo per una manifestazione che coinvolge il cuore di Ciampino!
Un tracciato completamente nuovo che ha portato i concorrenti sulla strada consolare Appia e poi costeggiando le mura dell'areporto romano sino al centro della cittadina.( Ciampino è un comune italiano di 38.529 abitanti della provincia di Roma, nel Lazio. Ciampino, fino al 1974 frazione del vicino comune di Marino, è situata nell'area metropolitana di Roma, strategicamente situata fra la Capitale ed i Castelli Romani. Nel 2004 le è stato conferito il titolo di Città dal Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi.Il territorio di Ciampino è adiacente all'antica Via Appia, ed era, in età romana, sede di fattorie e ville rustiche la più famosa delle quali è quella di Quinto Voconio Pollione risalente al II secolo d.C. Ciampino deve il suo nome a Giovanni Giustino Ciampini, un prelato dalla curia pontificia, scienziato e archeologo nato a Roma nel 1633 e morto nel 1698.)

Alle ore 09.00 esatte da via Mura dei Francesi, davanti ai locali del bar Bova ( covo rinomato di ciclisti),il patron Maurizio De Felice dava il via alla carovana multicolore.
La giornata prettamente balneare e la salita di Quarto Sant'Antonio, creavano problemi anche agli atleti piu' preparati, moltissimi i ritiri.
diversi i tentativi di fuga ma le squadre dei velocisti non hanno voluto perdere l'occasione di portare i loro uomini in volata.
E la volata partiva lunghissima ai 300 metri , Successo e maglia per il romano Fabrizio Trovarelli (World Truck) , sul podio Cristian Bisonni (Conti D'Angeli) e Iori Alessandro (Portalandia).
Ottima prova di Donati Andrea, Pigliucci Marco, Baccaro Giuseppe, Pitocco Gianluca, Sciaretta Manuel, Romualdi Luca, Ricci Giulio.

GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )













































Coppa Lazio 2014 - 14/09/2014
9 MEMORIAL DE FELICE ANTONIO - Campionato Regionale Lazio CSAIN.
La gara di Ciampino decolla con successo anche nel 2014.
Definire semplice gara e' veramente riduttivo per una manifestazione che coinvolge il cuore di Ciampino!
Per i piu' maturi si aggiudicava la maglia dei veterani l'atleta di Anagni Danilo Simonetti (Fiamme D'Oro ) a seguire Oronzo Calabretti, Fabio Bertozzi, Roberto Giordano, Marco Barcellan.
Maglia dei Gentleman al pupillo di Giuseppe Fatato Vito Bellini, a ruota lo scalatore di Bellegra Terenzio Carpentieri ( Roccasecca Bike) , Massimo Di Tommaso, Natale Lauri, Marco Quaglia.
Primo dei super/g/a Giuseppe Negro (Pedale Pontino) sul podio Il reatino Luciano Placidi ( Amici per la Bici ) e Gianni Cesali (Portalandia) a seguire Cretto , Chirieletti , Branchi. Maglia per i super/g/b a Vladimiro Pietroni (Portalandia) , Campionessa Laziale Marcella Lombino (World Truck).
Un abbondante ristoro offerto dalle famiglie De Felice, Mazzone, Tedeschi ha gratificato atleti e parenti nei locali del Cipollaro.
Grande lavoro della polizia locale di Ciampino Del comandante Roberto Antonelli e degli ufficiali Gioiosi, Iorio e Bruschi ,, della protezione civile C.R.I , delle guardie ambientali di Nettuno, dei soci del circolo Cipollaro tutti , dei volontari g.s. Santa Maria delle Mole e Roma.bike e sicuramente delle scorte tecniche Vessella Team di Andrea Vessella.
Intervenuto alle premiazioni il sindaco Giovanni Terzulli e il patron Maurizio De Felice ha effettuato la consegna delle prestigiose maglie di Campione Regionale Lazio CSAIN :
Bisonni Cristian (Conti D'Angeli), Trovarelli Fabrizio (World Truck), Iori Alessandro (Portalandia), Simonetti Danilo ( Fiamme D'Oro), Bellini Vito (cicli Fatato), Lombino Marcella (World Truck) , Negro Giuseppe (Pedale Pontino), Pietroni Vladimiro (Portalandia).
Traguardo volante : 1) Carpentieri - 2) Bellini - 3) Baccaro.
GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )

TROFEO SUPERTEAM - societa' campione regionale : 1) CONTI D'ANGELI = 552 -- 2) PORTALANDIA = 314 -- 3) CICLI PACO = 262 -- 4) CICLI FATATO = 260 -- 5) WORLD TRUCK = 228 --6) DOPOLAVORO ATAC = 218.....................

Prossimo appuntamento per gli iscritti alla Coppa Lazio per domenica 21 Settembre a Pomezia per il 6 MEMORIAL FABIO MUSSOLINO - 6 MEMORIAL GIUSEPPINA BELLOTTI - 8 MEMORIAL PIETRO ANGELUCCI.
GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )



















































26 OTTOBRE 2014 (DOMENICA)
ALBANO RUNNER BIKE ORGANIZZA LA
13 CICLOLONGA PICCOLO BAR
RADUNO CICLISTICO NON COMPETIVIVO DI KM. 90
MANIFESTAZIONE APERTA AI CICLOAMATORI E CICLOTURISTI F.C.I. ED ENTI
RITROVO ORE 07.30 PRESSO PICCOLO BAR, VIA VIRGILIO 29,ALBANO + colazione - PARTENZA ORE 08.00;
PERCORSO COME DA REGOLAMENTO - ALBANO-PAVONA-PRATICA DI MARE-TORVAIANICA-LIDO DEI PINI- CAMPO VERDE-ISOLE-CAMPOLEONE- CECCHINA-ALBANO. arrivo ALBANO + aperitivo
CONTRIBUTO SUL POSTO DI 5 EURO.
Per iscrizioni ed informazioni Albano Runner Bike Cell. 338.26.23.057 oppure www.albanorunnerbike.altervista.org





































ROMA-MUNICIPIO XI -FINALMENTE L'AREA ATTREZZATA PER DIVERTIRSI IN BICICLETTA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
9 Settembre 2014
Scusate se ho evidenziato la data ma almeno per il sottoscritto è un momento straordinario.Dopo tanti anni,tanti incontri,tante chiacchiere,Roma ha un’area attrezzata per gli appassionati della bicicletta.Finalmente le nostre famiglie potranno lasciare i loro bambini a divertirsi in bicicletta,senza temere i pericoli della strada aperta al traffico.Tutto mi piace:l’area ricca di verde e di umanita’(è inserita nel popoloso quartiere della Magliana),il pistino in legno costruito con perizia artigiana e numerose altre attrazioni.Prossimamente ,il Parco del Tevere a Magliana,avra’ anche l’area ciclistica riservata ai più piccoli con la segnaletica stradale ed un grande circuito per pedalare con la mtb.
Non meno importante è la presenza della Pista ciclabile Roma-Fiumicino con il km più bello d’Europa e forse del mondo.
Mi auguro che prossimamente di quest’aree ne avremo almeno altre tre ma se diventeranno 33 ,ancora meglio!
Non posso che concludere questa straordinaria notizia con i complimenti al Presidente dell’XI Municipio Maurizio Veloccia,al suo staff(Toppi,Marcozzi ecc)ed un particolare ringraziamento all’Associazione Sportiva “MyFlyZone”per la passione che mettono nello gestire l’impianto,al suo Presidente Antonio Papa,al padre Paolo,ai compagni Christian,Fabio ed Andrea.

























RISULTATO DI TUTTO RILIEVO PER LA PORTACOLORI DEL TEAM WORLD TRUCK DI ROMA.

DOPO AVER OTTENUTO RISULTATI DI PRESTIGIO NELLE MAGGIORI GRAN FONDO DEL CENTRO ITALIA, SI SCOPRE CRONOMEN !
NELLA CRONO DI TORVERGATA, Memorial Antonio Cristini, DISPUTATA SABATO 06 SETTEMBRE 2014 NEI VIALONI DELL'UNIVERSITA' DI TORVERGATA, DAVANTI ALLE MIGLIORI SPECIALISTE DEL TIC E TAC , OTTIENE IL MIGLIOR TEMPO ASSOLUTO.

1° MARCELLA LOMBINO 14:09 (WORLD TRUCK ROMA)

2° ILARIA MASSI 14:17 ( ASD MOSER CT - ACQUA&SAPONE )

3° SERENELLA BORTOLOTTO 14:18 (CRM RACING)

4° DANIELA PELELLA 14:47 ( ASD MOSER CT - ACQUA&SAPONE )

5° MARIA TERESA SELLI 16:38 (WHITE BULL)












































GP della Comunità Montana dei castelli Romani e Monti prenestini.

Breve cronaca della cronoscalata ciclistica: Colle di Fuori – Rocca Priora – cuore del Parco regionale dei Castelli Romani e della Comunità Montana: Castelli e Monti Prenestini.

Oggi 7 settembre 2014 si è svolta la 16^ edizione della cronoscalata Colle di Fuori – Rocca Priora, gara di ciclismo amatoriale a cronometro, valevole anche come prova (penultima) di campionato della Comunità Montana “Castelli Romani e Monti Prenestini”.
L’evento sportivo è stato organizzato perfettamente dalla società sportiva locale “Asd Amici del Pedale” , dai giudici e cronometristi dello CSAIn di Roma, con il patrocinio del Comune e della Comunità Montana che ha sede proprio a Rocca Priora.
Dalle ore 7,30 alle 8,45 gli atleti si sono ritrovati, per le iscrizioni, presso la piazza adiacente allo storico Castello di Rocca Priora dove ha sede il Comune. La meravigliosa giornata ha favorito la partecipazione di circa 100 “specialisti scalatori” che hanno preso parte alla competizione. Alle 9,15 è partito il primo concorrente da Colle di Fuori (frazione di Rocca Priora e dove è in corso la sagra del fungo porcino fino al 14 settembre), poi a seguire, a distanza di un minuto, sono partiti tutti i corridori che hanno affrontato la dura salita di 7 km (una strada immersa nel bel verde del Parco Regionale dei Castelli Romani che congiunge Colle di Fuori a Rocca Priora) fino ad arrivare allo storico Castello dove era posto l’arrivo.
Al termine, dopo un gradito ristoro messo a disposizione dei concorrenti ed accompagnatori, alla presenza del Sindaco e vice Damiano Pucci e Federica La Valle, del presidente della Comunità Montana Giuseppe De Righi, del responsabile dello CSAIn Claudio Trovarelli e dei rappresentanti della società sportiva organizzatrice “Amici del Pedale”, Umberto Luciani (presidente), Antonio Pucci, Gianni Corvese, Marino Rossi e tutti gli altri atleti presenti, si è svolta una ricca e premiazione.

Le immagini si riferiscono a: Aldo Perri in azione, atleta della sezione ciclistica dell'Università di Tor Vergata, 1° classificato per la categoria “A9 super gentleman”; Antonio Pucci atleta della società organizzatrice Amici del pedale di Rocca Priora, Claudio Trovarelli responsabile CSAIn Roma e il Sindaco di Rocca Priora Damiano Pucci.















































Giornata da incorniciare per l'asd Sport & Bike di Villanova.
Il team di via Gesmundo 37 (Guidonia) del presidentissimo Emilio Marchionni e del suo inossidabile braccio destro Antonino Di Stefano , realizza uno dei suoi migliori risultati stagionali, evidenziandosi con tutti i componenti del team.
La cronoscalata di Rocca Priora con i suoi 7 km. di dura salita ha messo in evidenza le qualità del gruppo di Villanova.

1° assoluto cat. gentlemen con un tempo ragguardevole di 19.00 l'ucraino Serghey Usyk si aggiudicava la maglia Coppa Lazio .

1° cat. A6 con 20.18 Emanuele Ciaraglia.

1° cat. A7 con 20.10 Fabio Borioni.

4° cat. A6 con 21.50 Massimo Dolciotti.

Sicuramente di buon auspicio per il prosieguo della stagione .

























Coppa Lazio 2014 - Rocca Priora 07/09/2014
CRONOSCALATA COLLE DI FUORI-ROCCA PRIORA.
L'appuntamento non ha tradito le attese anche dei palati piu' fini.
La cronoscalata Colle di Fuori-Rocca Priora, si e' conquistata di diritto , per quanto riguarda le crono nel Lazio , essere l'appuntamento clou.
La partenza dalla frazione di Colle di Fuori e dopo 7 duri km. arrivo in cima a p.le Zanardelli sede del municipio di Rocca Priora.
(Rocca Priora è un comune di 11.987 abitanti della provincia di Roma, e si trova nell'area dei "Colli Albani" nel territorio dei "Castelli Romani" a 768 m s.l.m. Buona parte del territorio ricade all'interno dei confini del Parco Regionale dei Castelli Romani. A Rocca Priora vi è la sede della Comunità montana Castelli Romani e Prenestini.)
Due gare per due premiazioni distinte, prima gli iscritti alla Coppa Lazio a seguire la gara riservata a fci ed enti.
La prima partenza alle ore 09.15 esatte , con il percorso presidiato dalle moto staffette Vessella Team e dai giudici CSAIN Lazio.
Il miglior tempo di 18.11 era ad appannaggio del portacolori della Conti D'Angeli di Pomezia Andrea Donati maglia Coppa Lazio cat. adulti , a seguire con 18.19 il giovane Luca Clementini sua la cat. A3(cicli Fatato).
Con l'ottimo tempo di 19.00 il pupillo del presidentissimo Emilio Marchionni , l'ucraino Serghey Usyk (Sport & Bike ) si aggiudicava la maglia Coppa Lazio cat. gentlemen.
Ottima prova di : Manuel Sciaretta, Giulio Aiello, Giulio Ricci, Tonino Ianieri, Sauro Coluzzi, Massimiliano Labbate, Emanuele Ciaraglia sua la cat. A6, Mauro Flumeri, Marco Barcellan, Fabio Borioni sua la cat. 7, Oronzo Calabretti,Angelo Moschitti, Massimo Di Tommaso, Marco Di Salvo, Stefano Serafini.
Vittoria e Maglia nella cat. super/g per Aldo Perri (università Tor Vergata) con 21.05 sul podio Maurizio Ben Isa Ben Ali(cicli Coppola ) e il compagno di squadra Antonio Branchi fresco vincitore del titolo nazionale a Colonna (rm), bene Gentili e Camilli.
Per le donne dopo solo 24 ore, ripeteva l' exploit del giorno precedente della crono di Torvergata, Marcella Lombino (World Truck) a seguire l'indomita Elisabetta Pomponi.
Maglie Coppa Lazio : Andrea Donati (Conti D'Angeli Pomezia ) - Serghey Usyk ( Sport & Bike Villanova ) - Aldo Perri (Università Tor Vergata Roma).
Pucci Antonio si aggiudicava la speciale classifica di societa' risultando primo degli Amici del Pedale.
GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )

TROFEO SUPERTEAM - societa' campione regionale : 1) CONTI D'ANGELI = 532 -- 2) PORTALANDIA = 300 -- 3) CICLI FATATO = 252 -- 4) CICLI PACO = 248 --5) DOPOLAVORO ATAC = 216 -- 6) WORLD TRUCK = 216.....................

Prossimo appuntamento per tutti i tesserati CSAIN Lazio per domenica 14 Settembre a Ciampino per il 9 memorial Antonio De Felice, valido come campionato regionale strada CSAIN Lazio.
GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )
































































Coppa Lazio 2014 - Rocca Priora 07/09/2014
CRONOSCALATA COLLE DI FUORI-ROCCA PRIORA.
L'appuntamento non ha tradito le attese anche dei palati piu' fini.
La cronoscalata Colle di Fuori-Rocca Priora, si e' conquistata di diritto , per quanto riguarda le crono nel Lazio , essere l'appuntamento clou.
La seconda gara vedeva prevalere con il tempo stratosferico di 17.50. lo scalatore della asd Crm Racing di Via Torricelli a Monterotondo (Rm) Marco D'Agostini
a seguire con 19.32 Luca Lazzarini (cicli Castellaccio) e con 20.09 Giorgio Fioretti (Roma ciclismo) sua la cat. giovani.
Bella prestazione di : Giacinto Massucci, Andrea Borgia, Domenico Cartolano, Emanuele Cupelli, Andrea Giannini, Antonello D'Agapito, Marcello Innocenzi, Fabio Fioravanti, Paolo Agro, Riccardo Asci.
La cat. super/g e' dell'atleta di Velletri Osvaldo Procaccini , sul podio Diego Cedroni (Roma ciclismo) e Raffaele Borreale (Roma ciclismo) a seguire Mancuso, Salandri, Carloppi e Maura.
Si attesta con 22.39 , sul gradino piu' alto cat. donne Manuela De Iulis (Largo Sole) , poi Arianna Papi (Tor Sapienza ) e Serenella Bortolotto (Cmr Racing)
Ottimo lavoro dei vigili di Rocca Priora coadiuvati dalla protezione civile Carabinieri e scorte tecniche Vessella.
Le ricche premiazioni sono state effettuate dal sindaco di Rocca Priora dott. Pucci Damiano, dal presidente della Comunita Montana dott. Giuseppe De Righi, dal presidente della asd Amici del Pedale Umberto Luciani da Pucci Antonio e da tutto lo staff di Rocca Priora che hanno dato appuntamento alla edizione del 2015.
Il prestigioso trofeo Comunita Montana dei Castelli Romani e Prenestini e' stato assegnato a Marco D'Agostini per il miglior tempo ottenuto
Tutte le classifiche sul sito www.gareinrete.it










































FIORI D’ARANCIO:
Domenica 07 Settembre 2014 Sant'Angelo Romano le nozze tra Alessandra Cretacci e Marco Chialastri.

Sant'Angelo Romano (RM) - Domenica 07 Settembre 2014 ore 12.00 , presso Villa Fiore la dolcissima Alessandra Cretacci si e' unita nel sacro rito del matrimonio con il simpatico Marco Chialastri. Al termine della suggestiva funzione religiosa i neo sposini hanno salutato parenti e amici presso il noto Ristorante Villa Fiore.
Alla simpatica coppia Alessandra e Marco felicitazioni vivissime e fervidi auguri da parte di tutta la famiglia del ciclismo laziale e in particolare dagli amici della Coppa Lazio Csain.



































TROFEO SAN GIOVANNI
SI E' SVOLTO DOMENICA 31 AGOSTO PRESSO LA RIDENTE CITTADINA DI CAMPAGNANO DI ROMA,
(il territorio di Campagnano fu teatro di scontri tra Etruschi e Romani. Con l'inizio del III secolo a.C. iniziò il ripopolamento dell'area, che, dopo la presa di Falerii nel 241 a.C., entrò a far parte del dominio romano. Sulla sommità del monte Razzano viene eretto un tempietto dedicato a Bacco, da cui ha origine il toponimo di ad Baccanas dato alla Valle di Baccano.- Mansio ad Vacanas : in località Baccano è possibile vedere ancora oggi la Mansio ad Vacanas, di epoca romana e i maestosi resti dei Granai Chigi.)
IL TROFEO SAN GIOVANNI, IL RITROVO ALLE ORE 7.30 E LA PARTENZA ALLE ORE 9.00.
IL CIRCUITO DI 14 KM E' STATO RIPETUTO 5 VOLTE PER TOTALI KM. 70.
DOPO UNA LUNGA FUGA A TRE OTTIENE UNA MERITATA VITTORIA NELLA CATEGORIA VETERANI FABIO GIUSTI DELLA ASD TIME BIKE CENTROITALIA
SI AGGIUDICA LA CATEGORIA DEI GIOVANI MARCO CHIALASTRI DELLA ASD WORLD TRUCK DI ROMA.
OTTIMA PRESTAZIONE DI : DANILO SENSI, STEFANO COLAGE, FABIO CONTI, FABRIZIO TROVARELLI, STEFANO FERUZZI, MASSIMILIANO CATARCI, ALESSANDRO POLILI, SIMONE MONTANINI, MIRKO MARCUCCI, FRANCESCO LAUDI, ENRICO MOSTARDA, FABRIZIO MORGANTI, MARCO OTTAVIANI, MANUEL SCIARETTA, PIETRO GIGANTE, MARCO DE FABIIS, SERGHEJ USIK, UCA CLEMENTINI.
IN 31 POSIZIONE E' PRIMO DEI SUPER GENTLEMEN PALOMBI SILVESTRO DEL TEAM 2L BIKE.


































Coppa Lazio 2014 - Rocca di Cave 27/07/2014
Trofeo Citta di Rocca di Cave.
Gran Premio Assetti e Bonifiche di Luigi Agostini
Domenica 27 luglio 2014 si è svolta con grande successo la seconda edizione del “Trofeo ciclistico Città di Rocca di Cave”, gara di ciclismo amatoriale riservata agli atleti iscritti alla “Coppa Lazio”, valevole come prova di campionato della "Comunità Montana - Castelli Romani e Monti Prenestini" (5 le prove totali in programma).
L’evento sportivo, patrocinato dal Comune di Rocca Di Cave, antica comunità di 380 abitanti dei monti prenestini (933 mt slm) risalente all’anno mille, è stato organizzato dallo CSAIn di Roma in collaborazione con la sezione ciclistica dell’Università di Roma Tor Vergata e del gruppo sportivo Ciclistica Cavese”.
Grande soddisfazione da parte dell’Amministrazione comunale e degli organizzatori per il successo della manifestazione che ha registrato più di cento corridori alla partenza i quali si sono ritrovati sin dalle prime ore del mattino in piazza San Nicola per le iscrizioni alla gara.
Come da programma, alle ore 8,45 la manifestazione sportiva ha avuto inizio con il trasferimento turistico fino a Cave dove a distanza di 5 minuti hanno preso il via 2 gare agonistiche suddivide per categorie: 18-44 anni e 45 anni in poi. La competizione agonistica ha interessato il territorio del Comune di Cave, un circuito di 15 km ripetuto 3 volte prima della selettiva ascesa finale di 6 km che da Cave porta a Rocca di Cave dove era posto l’arrivo.
Le vittorie assolute delle 2 gare sono state assegnate agli atleti Cristian Bisonni e Serghey Usiks mentre Alvaro Amici si è aggiudicato la vittoria della categoria “Super Gentleman”. Il Sindaco di Rocca di Cave Antonio Scipioni e il Vice Sindaco nonché Assessore allo Sport, Avvocato Gabriella Federici hanno presenziato alle premiazioni ringraziando calorosamente tutti i partecipanti riconoscendo a tutti il merito per la difficile prova sostenuta con la dura ascesa finale. Le autorità comunali hanno ringraziato inoltre gli organizzatori: Claudio Trovarelli (responsabile CSAIn-Roma), Aldo Perri (presidente ASD sezione ciclismo Università Tor Vergata) e Sandro Vendetti (presidente ASD ciclistica cavese) e le associazioni che hanno garantito la sicurezza durante lo svolgimento della manifestazione sportiva: le moto scorte tecniche “Vessella” e il Gruppo della protezione civile “Le Torri” presente con il presidente Missori.
E soprattutto lo sponsor Luigi Agostini titolare della societa Assetti e Bonifiche

Questi gli ordini di arrivo dei primi 3 atleti di categoria:
cat. A3: 1) Cristian Bisonni (GS Conti D’Angeli) 2) Manuel Sciarretta (Cicli Coppola) 3) Fabrizio Trovarelli (World Truck); cat. A5: 1) Andrea Donati (GS Conti D’Angeli) 2) Marco Chialastri (World Truck) 3) Giuseppe Baccaro (Ciampino Bike); cat. A6: 1) Danilo Simonetti (Fiamme Oro) 2) Emanuele Ciaraglia (Sport&Bike) 3) Massimo Dolciotti (Sport&Bike); cat. A7: 1) Alessandro Savoia – 2) Fabrizio Morganti (amici per la bici) 3) Oronzo Calabretti (GS De Zan – Vito Taccone); cat. A8: 1) Serghey Usiks (Sport&Bike); Massimo Di Tommaso (Cicli Fatato) 3) Vincenzo Palumbo (Disoflex); cat. A9: 1) Alvaro Amici (GS Moltel al Cavaliere) 2) Aldo Perri (sezione ciclismo Università Tor Vergata) 3) Umberto Iulianella (World Truck).
Per vedere alcune immagini della manifestazione collegarsi al seguente link:
https://picasaweb.google.com/100559365034210175414/2TrofeoCiclisticoCittaDiRoccaDiCave2772014#
GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )

TROFEO SUPERTEAM - societa' campione regionale : 1) CONTI D'ANGELI = 520 -- 2) PORTALANDIA = 296 -- 3) CICLI PACO = 248 -- 4) CICLI FATATO = 246 -- 5) DOPOLAVORO ATAC = 214 -- 6) WORLD TRUCK = 212.....................

Prossimo appuntamento per gli iscritti alla Coppa Lazio per la prima domenica di Settembre a Rocca Priora per la CRONOSCALATA COLLE DI FUORI-ROCCA PRIORA.
GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )







































































Quattro sospensioni cautelari del TNA
ANTIDOPING: La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Anridoping ha accolto quattro istanze di sospensioni cautelari, proposte dall'Ufficio Procura Antidoping del CONI
, che riguardano gli atleti: Graziella Persico (tesserata FIDAL) positiva a Siracusa il 6 luglio 2014, al "5° Memorial Sebastiano Romano- 7ª Prova del 9° Grand Prix Provinciale di Corsa 2014"; Vittorio Iosca (tesserato FCI/CSAIN) positivo a Sermoneta, il 19 giugno 2014, al termine della gara CSAIN "Trofeo Bar Poli"; Andrea Pagliani e Luca Grendene (tesserati ACSI) positività riscontrata a Carpenedolo il 22 giugno 2014 in occasione della gara ciclistica ACSI "Campionato Europeo Strada Memorial B Ghisleri". tutti i controlli sono stati effettuati dalla Commissione Ministeriale ex lege 376/2000.
dal link http://www.coni.it/it/attivita-istituzionali/antidoping/8439-quattro-sospensioni-cautelari-del-tna.html Il TNA squalifica Giuseppe Cafaro (USIP) e Rosario Benvenuto Sinfisi (FCI) per 2 anni. Inibito un non tesserato per 20 anni
Antidoping Il Tribunale Nazionale Antidoping - Prima Sezione, nel procedimento disciplinare a carico di Giuseppe Cafaro visti gli artt. 2.1 e 4.2 delle Norme Sportive Antidoping 2.1 e 10.2 del Codice WADA, ha affermato la responsabilità dello stesso e gli ha inflitto due anni di squalifica, a decorrere dal 8/09/2013 e con scadenza al 7/09/2015. Ha disposto inoltre ai sensi dell'art. 10.8 cod. WADA e dell'art. 4.8 delle NSA l'invalidazione dei risultati eventualmente conseguiti a decorrere dal 8/09/2014 e condannato inoltre l'atleta al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente in euro 485,00, incluse euro 160,00 per spese dell'esperto nominato, oltre al pagamento della sanzione economica accessoria di euro 300,00. Dispone che la presente decisione sia comunicata all'interessato, all'UPA, alla WADA, alla UISP e alla società di appartenenza.
Il Tribunale Nazionale Antidoping - Prima Sezione, nel procedimento disciplinare a carico di Guido Papini, visti gli artt. 4.7.4, 4.3.2, 2.2, 2.6, 2.7 e 2.8 delle NSA e 2.2, 2.6, 2.7 e 2.8 del Codice WADA ha affermato la responsabilità dello stesso in ordine all'addebito ascrittogli e gli ha inflitto 20 anni di inibizione, a decorrere dal 18/07/2014 con scadenza al 17/07/2034 e condannato inoltre Guido Papini al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente in Euro 325,00 e disposto che la presente decisione sia comunicata all'interessato, all'UPA, alla WADA, alle FSN, alle DSA e agli EPS e a alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino.
Il Tribunale Nazionale Antidoping - Prima Sezione, nel procedimento disciplinare a carico di Rosario Benvenuto Sinfisi, visti gli artt. 2.1 e 10.2 delle NSA e 2.1 e 4.2 del Codice WADA, ha affermato la responsabilità dello stesso in ordine all'addebito ascrittogli e gli ha inflitto due anni di squalifica, a decorrere dal 29/04/2014 e con scadenza 28/04/2016 e condannato inoltre l'atleta al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente in euro 325,00 e disposto che la presente decisione sia comunicata all'interessato, all'UPA, alla WADA, all'UCI, alla FCI, alla società di appartenenza e alla Procura di Torino. dal link: http://www.coni.it/it/attivita-istituzionali/antidoping/8410-il-tna-squalifica-giuseppe-cafaro-usip-e-rosario-benvenuto-sinfisi-fci-per-2-anni-inibito-un-non-tesserato-per-20-anni.html
Scritto da Alessandro Malagesi


































Coppa Lazio 2014 - Albano 24/07/2014
Trofeo cicli Sorgente.
La prima edizione gia' denota la grande organizzazione e la professionalita' di tutto lo staff della cicli Sorgente di Albano
(Albano è uno dei comuni più importanti dei Castelli Romani, e il centro più animato commercialmente.Sede vescovile suburbicaria fin dal V secolo, storico principato della famiglia Savelli e dal 1699 al 1798 possesso inalienabile della Santa Sede, ospita anche la sezione distaccata del tribunale circondariale di Velletri. Il territorio di Albano è in parte incluso nel Parco regionale dei Castelli Romani. Popolose sono le frazioni di Cecchina e Pavona.)
Circuito di gara il classico giro di Vallericcia , da percorrere per 10 volte totali 62 chilometri.
Dopo il primo giro di controllo si accendono le micce e vari corridori sono costretti a fermarsi ai box, al chilometro 52 il forte atleta di Cave Marco Chialastri (World Truck) allunga e si presenta a braccia alzate sul traguardo.
a seguire Andrea Donati (conti d'angeli) e Mauro Genovesi (Portalandia) che si aggiudica la categoria Senior.
Ottima prova di : Baccaro, Marazza, Romualdi, De Carolis, Usyk, Bertozzi, Lauri, Quaglia , Genovesi Luigi, Giordano, Biondi, Serafini, Gabellini.
La categoria super gentlemen e' del presidente aviatore Gianni Cesali (Portalandia) a seguire : Branchi, Raidich, Iulianella.
GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )

TROFEO SUPERTEAM - societa' campione regionale : 1) CONTI D'ANGELI = 468 -- 2) PORTALANDIA = 266 -- 3) CICLI FATATO = 230 -- 4) CICLI PACO = 230 -- 5) DOPOLAVORO ATAC = 200 -- 6) WORLD TRUCK = 194.....................

Prossimo appuntamento per gli iscritti alla Coppa Lazio per la prima domenica di Settembre a Rocca Priora per la CRONOSCALATA COLLE DI FUORI-ROCCA PRIORA.
GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )












































Albano 24/07/2014
Trofeo cicli Sorgente.
La prima edizione gia' denota la grande organizzazione e la professionalita' di tutto lo staff della cicli Sorgente di Albano

L'altra gara per f.c.i. ed enti tutti ha un andamento completamente diverso, subito al primo giro allungano nove atleti e con cambi precisi prendono piu' di un minuto di vantaggio e non saranno piu' riagguantati dal gruppone , la forte andatura fa' perdere molti vagoni a questo treno, e di questi solo in tre si presentano al traguardo , con un bel gesto, lo tagliano mano nella mano Federico Colone ( asaci)e Luisiano Cannizzaro (team Terenzi) aggiudicandosi le rispettive categorie con subito a ruota l'ex professionista di Lariano Claudio Astolfi(g.s. Melania).
Buona la prova dei giovani di : Zaottini, Caliciotti, Paoloni, Forte, Caramaica e per i senior di Carpentieri, Piersanti, Maggioli, Paoli, Aloisi, De Amicis, Seghetti, Soldi.
Effettuate le ricche premiazioni presso gli accoglienti locali della cicli Sorgente dal titolare Luigi Sorgente e dal generale di brigata Mario Biancucci del corpo sanitario internazionale Croce Rossa Garibaldina, che ha voluto insignire con l'attestato al merito dell'Aquila D'Oro Crociata al Merito( Com.Gen.gr. ufficiale dr. Alessandro Della Posta) sia i vincitori di tappa che il responsabile Csain Roma Claudio Trovarelli.
Un ringrazziamento particolare a tutte le forze dell'ordine che con il loro lavoro esemplare , nonostante il notevole traffico hanno permesso che la gara si svolgesse nel migliore dei modi.

































Valerio Conti sarà il testimonial della prima Mediofondo della Capitale
Il giovane romano, professionista con la Lampre-Merida, cercherà di essere presente all’appuntamento del 28 settembre
La prima edizione della Mediofondo della Capitale avrà un testimonial d’eccezione: Valerio Conti, giovane professionista del team Lampre Merida, sarà infatti l’uomo immagine dell’evento che si disputerà il 28 settembre a Lunghezza, alle porte di Roma.
Dopo un avvio di carriera nel settore giovanile della formazione capitolina del Cycling Team Coratti, Conti è passato Under 23 con la Mastromarco per poi diventare professionista con la Lampre, storica formazione World Tour. Il corridore romano, nonostante i tanti impegni, ha promesso che se ne avrà la possibilità sarà presente all’evento: “Ho accettato l’invito dell’organizzatore Nello Di Gennaro - spiega Conti - che mi ha chiesto di diventare testimonial perché credo che sia un evento molto bello; parlo di evento e non di gara perché il comitato organizzatore sta allestendo una vera e propria festa dedicata a tutte le famiglie. Se sarà possibile, compatibilmente con i miei impegni, pedalerò anche io insieme agli appassionati che parteciperanno alla gara”.
La prima Mediofondo della Capitale, organizzata dall’Asd Amici in Bici sotto l’egida dello Csain, si disputerà su un percorso di 103 km con un dislivello di 1.460 metri: dopo la partenza da Lunghezza i corridori transiteranno per Palestrina, Genazzano, Capranica Prenestina, Zagarolo e Corcolle prima di tornare di nuovo a Lunghezza per la conclusione della prova. Oltre alla gara per amatori, ci sarà per tutti i cicloturisti la possibilità di partecipare anche ad una randonèe, che vedrà la propria partenza alle sette del mattino sempre in prossimità del Castello di Lunghezza, mentre la Mediofondo inizierà alle 9:15.
La manifestazione, però, non sarà solo sportiva, ma sarà un evento per tutta la famiglia: nel pacco gara, oltre ai vari gadget, ci sarà uno sconto per visitare Il Fantastico Mondo del Fantastico, parco di divertimenti adiacente il Castello di Lunghezza, quartier generale della manifestazione, se si entra in due, in tre o in quattro persone. Sempre all'interno del pacco gara ci saranno un buono per partecipare al pasta party finale (menù che comprende primo, secondo, contorno, dolce, frutta e acqua),una bottiglia d vino dei castelli, degli integratori Herbalife forniti dal distributore indipendente Massimo Montoro e una bandana celebrativa dell'evento realizzata in collaborazione con Leda Sport.
Per iscriversi e per ogni ulteriore informazione è possibile visitare i siti http://www.mediofondodellacapitale.it o http://www.gareinrete.it/medio-fondo-della-capitale.aspx
Cordiali saluti, Carlo Gugliotta +39 333 3132875









































Coppa Lazio 2014 - Roma 29/06/2014
6 TROFEO COMUNE DI COLONNA. 2 TROFEO ASD CICLO TEAM COLONNA-.
Grande successo questo Campionato Nazionale 2 serie Csain, in una giornata prettamente estiva sono state effettuate due partenze a distanza di tre minuti, prime a prendere il via le categorie piu' giovani : cadetti, junior, senior e veterani alle ore 09.00 dal bivio di via Casilina di Colonna.( Il territorio di Colonna è il più accreditato dagli studiosi ad aver ospitato l'antica Labicum ad Quintanas (o Labico Quintanense), città latina erede della più antica Labicum, espugnata nel 414 a.C. dai Romani guidati dal dictator Quinto Servilio Prisco. In seguito a questa espugnazione, la città venne rasa al suolo e i labicani fondarono Labicum ad Quintanas o Labici Quintanense, in prossimità della Torre detta della Pasolina presso Colonna, mentre l'esatto sito dell'antica Labici è ancora di incerta ubicazione nel territorio tra Colonna e Monte Compatri.)
Dopo alcune scaramucce al 40 chilometro allunga il giovane portacolori della asd Conti D'Angeli di Pomezia Cristian Bisonni.
riesce ad accumulare circa un minuto e tagliare in solitaria il traguardo di Colonna.
Andrea Donati (Conti D'Angeli) anticipa il gruppo e si aggiudica la categoria senior, poi Ivano Aloisi (team Terenzi) (primo categoria Veterani), ottima prova di : Simonetti, Ribeca, Maurizi, Carbone, Sciaretta, Basile, Nalli, Galuppo. Calabretti, Baccaro GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )













































Coppa Lazio 2014 - Roma 29/06/2014
6 TROFEO COMUNE DI COLONNA. 2 TROFEO ASD CICLO TEAM COLONNA-.
Grande successo questo Campionato Nazionale 2 serie Csain
Arrivo solitario anche nella seconda gara , dove il campione di Ostia Marco Bondani (cicli Fatato)stacca tutti sul duro arrivo di Colonna e si aggiudica maglia e tappa, a seguire Antonio Laghi (Deka) , Marco Quaglia(Conti D'Angeli) , Vito Bellini, Enzo Settimi, Massino Di Tommaso, Fabrizio Morganti, Stefano Serafini, Vincenzo Palumbo, Marco Di Salvo, Alfredo De Angelis.
Si aggiudica la maglia dei super gentlemen A l'atleta di Castel San Pietro Antonio Branchi (cicli Coppola) a seguire Umberto Iulianella, Aldo Perri, Olivieri Giuseppe, Ben Isa Ben Ali Maurizio.
Effettuata la consegna delle maglie dal presidente regionale Csain Lazio Marcello Pace, il vice sindaco Alessia Biocco, il consigliere della banca BCC del Tuscolo-Rocca Priora Giampiero Catervi, il consigliere allo sport Agostino Cappellini , ai neo campioni nazionali:
Cristian Bisonni(Conti D'Angeli), Luigi Maurizi(cicli Appodia), Andrea Donati(Conti D'angeli), Ivano Aloisi(team Terenzi), Marco Bondani(cicli Fatato) , Antonio Branchi(cicli Coppola), Vladimiro Pietroni(Portalandia), Marcella Lombino(World Truck).
GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )

TROFEO SUPERTEAM - societa' campione regionale : 1) CONTI D'ANGELI = 452 -- 2) PORTALANDIA = 258 -- 3) CICLI FATATO = 228 -- 4) CICLI PACO = 222 -- 5) DOPOLAVORO ATAC = 192 -- 6) WORLD TRUCK = 188.....................

Prossimo appuntamento per gli iscritti alla Coppa Lazio per domenica 06 Luglio a Doganella di Ninfa per il 8° " MEMORIAL CONTE LUIGI GALAMINI DI RECANATI ".
GIRO CICLISTICO A TAPPE 7° - ( SPORT - CULTURA E......... GASTRONOMIA )














































Presentata in grande stile la prima Mediofondo della Capitale

L’evento del 28 settembre sarà dedicato anche alle famiglie con delle convenzioni con il parco tematico adiacente il Castello di Lunghezza
E’ stata ufficialmente presentata ieri, venerdì 20 giugno 2014, la prima edizione della Mediofondo della Capitale, la gara organizzata dall’Asd Amici in Bici e aperta ai tesserati F.C.I. ed enti della consulta che si terrà il prossimo 28 settembre.
La manifestazione è stata presentata all’interno delle magnifiche sale del Castello di Lunghezza, alle porte di Roma: presenti al tavolo dei relatori Nello Di Gennaro, presidente del comitato organizzatore, Biagio Saccoccio (responsabile nazionale Csain ciclismo), Marcello Pace (presidente regionale Csain e consigliere regionale CONI), Claudio Trovarelli (Responsabile Ciclismo Csain Roma), Massimo Sbardella (presidente commissione sport sesto municipio) e il comandante dei vigili urbani del sesto municipio. Presenti in sala anche Maria Cristina Navarro e Riccardo Bernardini, responsabili del Castello di Lunghezza.
“La gara sarà un importante evento - spiega Nello Di Gennaro, presidente del comitato organizzatore - in quanto è coinvolta tutta la zona est della Capitale. Nonostante sia solo la prima edizione stiamo cercando di fare le cose in grande, in quanto abbiamo a disposizione il Castello di Lunghezza, che darà l’occasione a tutte le famiglie di poter partecipare a questo evento. Non vogliamo creare infatti solo una gara di ciclismo amatoriale, ma un evento per tutta la famiglia, in quanto gli accompagnatori potranno visitare i locali del castello e portare i più piccoli al Fantastico Mondo del Fantastico, con il quale avremo una convenzione”.
La Mediofondo della Capitale, lunga 103 km, sarà valevole anche come prova del Circuito Coppa Lazio, mentre per i tesserati Csain varrà anche come prova unica per l'assegnazione della maglia di Campione Nazionale Fondo. A questo proposito, Biagio Saccoccio, in rappresentanza dello Csain, ha dichiarato che “la bellezza della Mediofondo della Capitale consiste nel fatto che non è solo una gara amatoriale, ma un evento che coinvolge tutte le famiglie e credo che questa sia la cosa più importante”. Dal punto di vista agonistico la gara assegnerà la maglia di campione nazionale fondo Csain, quindi Marcello Pace, in qualità anche di consigliere regionale del Coni, ha affermato che “la speranza è che possano iscriversi anche persone provenienti da altre parti d’Italia”.
“E’ un’opportunità importante per la nostra area - ha spiegato il presidente della commissione sport del sesto municipio Massimo Sbardella - e con esso vorremmo rivalutare ancora di più questa magnifica struttura che è il Castello di Lunghezza. Stiamo già facendo molto, ma l’occasione è importante, perché tutto il municipio sarà coinvolto da questa manifestazione”.
La gara, che avrà come testimonial il professionista della Lampre-Merida Valerio Conti, sarà dedicata alla memoria di Peppino Turchetta, presidente del Lunghezza Calcio e importante uomo di sport, recentemente scomparso.
Infine, sono stati presentati ufficialmente anche i media partner della Mediofondo della Capitale: Elleradio sarà la radio ufficiale dell’evento, mentre il sito www.gareinrete.it sarà il punto di riferimento per coloro che si sono iscritti o che vogliono partecipare. Il servizio fotografico ufficiale sarà a cura di Giampiero Maricca.
Cordiali saluti, Carlo Gugliotta +39 333 3132875


























































Coppa Lazio 2014 - 1° Trofeo Sport & Bike
Guidonia - 01 Giugno 2014.
Prima prova e subito gran successo per la neo affiliata Sport & Bike Villanova
Prova valida per l'assegnazione delle pregiose maglie di campione provinciale Roma CSAIN, Guidona a accolto con una giornata di sole estivo, gli atleti della Coppa Lazio.
Alle ore 09.20 e' stato dato il via agonistico alla gara dei piu' giovani, il percorso di 10 chilometri da ripetere sette volte ha messo a dura prova anche gli atleti piu' preparati, dopo 40 chilometri va via una fuga di sei uomini e due di questi si presentano sotto l'arco arancio Coppa Lazio, vittoria al piu' veloce Andrea Donati (Conti D'Angeli) su Marco Chialastri (World Truck), terzo gradino per Fabrizio Trovarelli (World Truck).
Otiima prestazione di : Stefano Marazza, Cristian Bisonni, Flavio Sinapi, Giorgio Maria Carbone, Roberto Paglia, Massimiliano Labbate, Cristian Bove, Lorenzo Toffanin, Marco Barcellan, Roberto Vavaliere, Cristiano D'Annunzio, Massimo Dolciotti, Marcello Montagna.







































Coppa Lazio 2014 - 1° Trofeo Sport & Bike
Guidonia - 01 Giugno 2014.
Prima prova e subito gran successo per la neo affiliata Sport & Bike Villanova
Non sono meno aggressivi i senior, ma su questa pista da formula uno non riescono a fare la differenza.
La volata e' la degna conclusione di una grande giornata di sport.
Torna alla vittori il campione di triathlon Marco Bondani (cicli Fatato) a ruota il compagno di casacca Vito Bellini e Alberto Scrugli (Conti D'Angeli).
In evidenza : Bertozzi, Quaglia, Garbini, Berardi, Santangeli, Battistelli, Serafini,Lauri.
Netta supremazia della Portalandia di Roma nella cat. super/g , primo assoluto Sergio Placidi, poi Corrado Cretto e Vladimiro Pietroni, a seguire Vittorio De Battisti, Eugenio Pistacchio, Franco Raidich, Ben Isa Ben Ali.
Prezioso il lavoro dei vigili di Guidonia agli ordini del tenente Anna Santese, delle scorte tecniche team Vessella , della Croce Rossa di Guidonia Montecelio e dei giudici nazionali CSAIN, servizio foto Maricca.
Effettuata la consegna delle maglie di campione provinciale Roma Csain dal titolare Emilio Marchionni e dal presidente onorario Antonino Di Stefano, supportati dal loro brillante team, dal consigliere Venturiello , dal responsabile CSAIN Roma Claudio Trovarelli, presso gli accoglienti locali del bar Lanciani di via Roma.
Un sentito ringraziamento al sindaco del Comune di Guidonia Dott. Rubeis
Maglie CSAIN Roma : Andrea Donati, Marco Barcellan, Fabrizio Trovarelli, Vito Bellini, Marco Bondani, Sergio Placidi, Vladimiro Pietroni, Marcella Lombino

Appuntamento per gli atleti della Coppa Lazio per domenica 08 Giugno a Cerveteri per il 2 memorial Pino Mezzopane


















































Per domande, informazioni ed altro: ciclismo_spv@hotmail.com
LA REDAZIONE DI SPORTVARI.COM DECLINA OGNI RESPONSABILITA PER EVENTUALI MANCANZE O ERRORI NEGLI APPUNTAMENTI RIPORTATI.
Sei il visitatore n Counter

This page hosted by GeoCities Get your own Free Home Page


1
1